Rifiuti - Comuni ricicloni 2018
Premiati Borgo Taro e Mezzani

Giovedì 31 ottobre a Guastalla (RE) Legambiente ha premiato i “Comuni Ricicloni” dell’Emilia-Romagna per i risultati conseguiti nella gestione dei rifiuti urbani nell’anno 2018.

Legambiente ha evidenziato che la filiera dei rifiuti non può essere mai scollegata dalla reale applicazione del concetto di Economia Circolare, ovvero dalla necessità di creare un mercato per la materia riciclata e ha sottolineato i significativi passi avanti fatti nel 2018 rispetto all’anno precedente, consistenti nella riduzione di circa 50.000 tonnellate di rifiuti avviati a smaltimento in Emilia Romagna.

Nella “foto d’insieme del 2018” i Comuni che superano il 75% di Raccolta differenziata sono 84 mentre, riguardo al rifiuto indifferenziato, sono 89 i Comuni che raggiungono e sorpassano gli obiettivi 2020 del Piano Rifiuti regionale, vale a dire meno di 150 kg/abitante all’anno.

Suddivisi in categorie per numero di abitanti (comuni sotto i 5.000, tra 5.000 e 25.000, e sopra i 25.000 abitanti), ai comuni virtuosi i riconoscimenti vengono assegnati sulla base di due parametri:
1. maggior percentuale di raccolta differenziata  
2. minor quantitativo pro capite di rifiuti indifferenziati avviati a smaltimento.

I territori di riferimento del CEA si sono distinti nel panorama regionale.

Nel parmense sono stati premiati Mezzani (nel 2018 non ancora fuso col vicino comune di Sorbolo) che è risultato primo in regione con soli 51,3 kg/anno pro capite di rifiuti avviati a smaltimento e Borgo Taro che è risultato secondo in regione con il suo aumento del 27,2% della raccolta differenziata rispetto all’anno precedente.


Nel reggiano primeggiano Poviglio che ha ricevuto il premio per la maggior percentuale di raccolta differenziata (90,8%) e Reggiolo con la menzione speciale per i maggiori quantitativi pro capite di plastiche raccolte in maniera differenziata.

Ai residenti di Borgo Taro, Mezzani, Poviglio e Reggiolo e ai loro Amministratori il Centro Etica Ambientale tutto rivolge le più vive congratulazioni.

Approfondimenti alla pagina web:
https://www.legambiente.emiliaromagna.it/2019/10/31/__trashed-2/


diapo4
VIAGGIO NELL’ALVEO DELLA PARMA A FINE OTTOBRE 2022
357 M€ DEL PNRR PER 56 INTERVENTI DI RINATURAZIONE DEL FIUME PO
GRANDE SECCA DEL PO - 2022 ANNO RECORD PREANNUNCIATO - VALLONI GIUGNO 2022
SCARSITÀ E SOSTENIBILITÀ IDRICA: SETTE PILASTRI DI SAGGEZZA - PUMA GIUGNO 2022
Parte il processo partecipativo sul Contratto di Fiume Valle dell’Enza
Centro Laudato si’ - inaugurazione 3 luglio 2021 - photo gallery
Impatto Covid-19 sui Sustainable Development Goals (SDGs)
22 aprile - Giornata della terra
Rifiuti - Comuni ricicloni 2018
Premiati Borgo Taro e Mezzani
Progetto Interreg Central Europe AWAIR
Progetto Life prepAIR
(Po Regions Engaged to Policies of AIR)
FEBBRAIO 2022 - MASSIMO MAZZER SU “GAIA” METTE I NUMERI SUI FUTURI DELL’ENERGIA ELETTRICA VERDE
RISCALDAMENTO CLIMATICO: EMILIA ROMAGNA SOPRA LA MEDIA GLOBALE - VALLONI E FANTINI GIUGNO 2022
DALL’APPROCCIO RAZIONALE ALL’ETICA DEL PENSIERO COME GUIDA PER LA CURA DELL’AMBIENTE NATURALE – OSTELLINO GIUGNO 2022
Questo sito web utilizza i cookie
Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.
Necessari
Statistiche
Accetta tutti Accetta selezionati Rifiuta
Impostazioni cookie
Necessari
Questi cookie sono richiesti per le funzionalità di base del sito e sono, pertanto, sempre abilitati. Si tratta di cookie che consentono di riconoscere l'utente che utilizza il sito durante un'unica sessione o, su richiesta, anche nelle sessioni successive. Questo tipo di cookie consente di riempire il carrello, eseguire facilmente le operazioni di pagamento, risolvere problemi legati alla sicurezza e garantire la conformità alle normative vigenti.
Statistiche
I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.